Il corso di Sparring consiste in preparazione fisica, combattimento condizionato e libero.

Il combattimento è il punto di partenza e di arrivo di tutte le arti marziali e lo sparring un metodo di allenamento trasversale, per questo motivo tutti gli iscritti al corso possono frequentare gratuitamente un corso  a scelta tra: Tai chi, Jisei ken, Jeet Kune Do  o Difesa personale

Aperto a tutti, sia a chi ha già esperienza marziale che a chi è un neofita o alle prime armi: Il miglior modo per imparare a combattere è combattere!

La nostra filosofia

Molte Arti Marziali da quelle più tradizionali a quelle più moderne sostengono di essere più efficaci in quanto tecnicamente superiori o più semplici da apprendere.

In realtà non è la tecnica in se a funzionare ma può farla funzionare solo l’atleta che la sferra .

Non si può pretendere di insegnare a combattere senza costruire il corpo e senza allenarsi a farlo costantemente.

Per questo nel corso di Sparring si pone grande attenzione alla preparazione fisica: fiato, gambe, braccia. Qui si fa fatica! se non ti stanchi vuol dire che non ti stai rinforzando.

Le lezioni

Gli esercizi di sparring, combattimento libero o condizionato sono generalmente a coppie e prevedono lo studio di ogni distanza senza limitazioni: kickboxing, boxe, grappling.
a quest’ultima, la lotta, dedichiamo generalmente molto spazio perchè essendo mediamente più faticosa è un ottimo condizionamento.

Non abbiamo tabù tecnici se una cosa funziona la proviamo se non riusciamo a farla funzionare la lasciamo da parte

Detto questo l’ aspetto fondamentale del corso non è diventare picchiatori ma piuttosto imparare a confrontarsi con se stessi e i propri limiti ancora prima che con gli altri.
Cercare costantemente di migliorarsi e aiutare i nostri compagni a fare lo stesso

Le protezioni (casco e guanti) vengono fornite dal dojo per la lezione di prova, sono richieste successivamente all’iscrizione.

Orari

Giovedì

caschetto guanti e paradenti: protezioni per lo sparring